SANITA' CALABRIA: FP-CGIL MEDICI CHIEDE REVOCA NORME ACCORDO MEDICINA GENERALE
SANITA' CALABRIA: FP-CGIL MEDICI CHIEDE REVOCA NORME ACCORDO MEDICINA GENERALE

Lamezia Terme, 18 nov. (Adnkronos Salute) - La Fp Cgil medici della Calabria , in una nota indirizzata ieri alla presidenza della giunta regionale ed all’assessorato regionale alla Sanita’, ha richiesto la cancellazione delle norme dell’accordo regionale della medicina generale, deliberato dalla precedente Giunta regionale nell’agosto 2003.

“La richiesta - spiega La Fp - trae spunto da una segnalazione dell’autorita’ garante della concorrenza e del mercato, del 25 ottobre scorso, e permetterebbe di attivare le procedure previste per l’apertura di nuovi studi di medicina di base, che assicurino l’assistenza ambulatoriale negli ambiti territoriali individuati dalle Asl’’. IL sindaco dei medici della Cgil ricorda che ‘’la Fp medici era fra le organizzazioni sindacali non firmatarie di quell’accordo regionale, anche a causa - spiega il sindacato - di queste norme contestate, in quanto avrebbero di fatto impedito per anni l’ingresso di nuovi sanitari nell’area della medicina di famiglia’’. (segue)

(Adnk/Adnkronos Salute)