TRAPIANTI: 1.782 IN 20 ANNI GLI OSPEDALI RIUNITI DI BERGAMO
TRAPIANTI: 1.782 IN 20 ANNI GLI OSPEDALI RIUNITI DI BERGAMO

Milano, 23 nov. (Adnkronos Salute) - In vent’anni 1.782 trapianti d’organo agli ospedali Riuniti di Bergamo, che nella notte tra il 22 e il 23 novembre 1985 ‘debuttarono’ con un intervento al cuore. Per festeggiare la ricorrenza, domani e dopodomani i medici del nosocomio incontreranno i cittadini al Quadriportico del Sentierone. E sabato e’ in programma una cerimonia, al mattino al Teatro Donizetti e nel pomeriggio al Collegio vescovile Sant’Alessandro, per consegnare sei riconoscimenti alla carriera ai pionieri dei trapianti cardiaci nel capoluogo orobico.

A ricevere il riconoscimento - riferisce una nota dell’azienda - saranno quattro primari emeriti (il cardiochirurgo Lucio Parenzan il cardiologo Giorgio Invernizzi, il rianimatore Vincenzo Garavame e l’anatomo patologo Paolo Carbonera Giani) e due infermieri (Luigi Assolari, caposala della Cardiochirurgia, e Lucia Gualandris, caposala della Terapia intensiva cardiochirurgica).

(Red-Opa/Adnkronos Salute)