CHIRURGIA PLASTICA: ARRIVA LIFTING 'INVISIBILE', NUOVO CENTRO A ROMA
CHIRURGIA PLASTICA: ARRIVA LIFTING 'INVISIBILE', NUOVO CENTRO A ROMA
INTERVENTO DURA MENO DI UN'ORA E IN GIORNATA SI PUO' TORNARE A CASA

Roma, 23 nov. (Adnkronos Salute) - Si chiama ‘lifting invisibile’ ed e’ l’ultima frontiera della chirurgia plastica per ringiovanire il viso senza interventi ‘invasivi’, ma con una tecnica innovativa che richiede appena 30-45 minuti, necessita solo di un’anestesia ‘soft’, permettendo al paziente di tornare a casa in giornata, ed e’ indicata in persone anche sotto i 45 anni. A illustrare il nuovo ‘ritocco’ e’ Raffaella Garofalo, specialista in chirurgia plastica e ricostruttiva, a capo del nuovo Istituto di Chirurgia plastica ed estetica applicata (Icp), aperto a Roma, nel quartiere Monteverde, e presentato oggi alla stampa.

La nuova tecnica, oggi eseguita in tre-quattro centri in Italia, e’ l’evoluzione del piu’ ‘vecchio’ lifting endoscopico, effettuato attraverso cinque piccole incisioni all’interno del cuoio capelluto utilizzando dei sottilissimi ‘fili’ che ‘tirano’ muscoli e tessuti rilassati, ma che richiede l’anestesia totale. Il tutto attraverso una telecamera posta di fronte all’operatore. ‘’Nel lifting invisibile, invece - spiega Garofalo - non c’e’ bisogno di un ‘importante’ scollamento dei tessuti, si esegue con una particolare sedazione locale, e i ‘fili’ microscopici che prima si inserivano all’interno dei capelli, possono essere inseriti nelle guance e sulla fronte risollevando direttamente le zone interessate. La tecnica - ha concluso - offre quindi il vantaggio di ‘operare’ anche solo su particolari zone piu’ rilassate. In questo modo - conclude - si puo’ evitare, in molti casi, il ricorso ad un lifting tradizionale piu’ invasivo, quando si e’ piu’ avanti con gli anni’’.

Ma oltre al lifting, il nuovo centro romano offre trattamenti chirurgici, estetici e di benessere a ‘360 gradi’. ‘’Si tratta, infatti di una clinica - riferisce Garofalo - che puo’ contare su un’equipe multidisciplinare per la cura di diverse patologie: dalla cura di malattie del piede, delle mani, delle vene, fino a problemi degli occhi o dei denti’’. A questo si aggiunge un centro dimagrante e un centro benessere. Il neonato istituto ha organizzato, inoltre, l’’Open Days Icp’: nelle giornate di venerdi’ 25 e lunedi’ 28 novembre gli esperti del centro forniranno al pubblico informazioni e consulenze gratuite.

(Fei/Adnkronos Salute)