FARMACI: FDA CHIEDE NUOVI DATI SU ANTI-ASMA GSK IN BPCO
FARMACI: FDA CHIEDE NUOVI DATI SU ANTI-ASMA GSK IN BPCO

Milano, 2 mag. (Adnkronos Salute) - Gli esperti dell'ente regolatorio americano Food and Drug Administration (Fda) hanno chiesto all'azienda britannica GlaxoSmithKline (GSK) nuovi dati sull'anti-asma Advair* (fluticasone-salmeterolo) nel trattamento della broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco).

Gli studi clinici condotti finora sul farmaco nei malati di Bpco - sottolinea infatti l'agenzia - hanno dimostrato l'efficacia del medicinale nel ridurre l'infiammazione, ma non ancora chiaro se il prodotto riesca anche ad allungare la sopravvivenza dei pazienti. Inoltre - ricorda la Fda - alte dosi di Advair* sono legate a un maggior rischio di infezioni respiratorie e casi di polmonite.

(Opa/Adnkronos Salute)