FARMACI: INDIANA REDDY'S LANCIA ANTICANCRO 'INTELLIGENTE' A META' PREZZO
FARMACI: INDIANA REDDY'S LANCIA ANTICANCRO 'INTELLIGENTE' A META' PREZZO

Milano, 2 mag. (Adnkronos Salute) - L'indiana Reddy's Laboratories, terzo gruppo farmaceutico del Paese, ha lanciato una versione 'low cost' dell'anticorpo monoclonale iniettabile rituximab contro il linfoma non-Hodgkin. Rituximab il principio attivo del MabThera*, commercializzato negli Stati Uniti dalle americane Genentech e Biogen Idec e in Europa dalla svizzera Roche. Disponibile negli Usa da circa 10 anni, nel 2006 il farmaco ha registrato vendite per oltre 2 miliardi di dollari. Il rituximab di Reddy's si chiama Reditux* e costa 20 mila rupie (486 dollari) per fiala: circa la met del prodotto originale, precisa la societ.

Il brevetto di MabThera* valido fino al 2013, ricorda la portavoce di Roche, Martina Rupp. Ma Reddy's intende sfidarlo, proponendo Reditux* anche nei mercati extra-indiani, spiega il portavoce dell'azienda, Mythili Mamidanna. L'obiettivo della compagnia, precisa, quello di allargare l'accesso ai nuovi antitumorali 'intelligenti'. Reditux* il secondo prodotto sviluppato dall'unit farmaci biologici di Reddy's, dopo il Grafeel* (filgrastim), versione a basso costo del Neupogen* della statunitense Amgen, che stimola la sintesi dei globuli bianchi.

(Opa/Adnkronos Salute)