INDUSTRIA: CTI RIDUCE PERDITE A 28,7 MLN DI DOLLARI NEL PRIMO TRIMESTRE 2007
INDUSTRIA: CTI RIDUCE PERDITE A 28,7 MLN DI DOLLARI NEL PRIMO TRIMESTRE 2007

Milano, 2 mag. (Adnkronos Salute) - La societ biofarmaceutica americana Cell Therapeutics Inc. (Cti), quotata al Nasdaq e a Milano, chiude il primo trimestre 2007 con perdite nette di 28,7 milioni di dollari (0,76 dollari per azione), contro la perdita di 51,9 milioni registrata nel primo trimestre 2006. Il totale ricavi, tutti da contratti di licenza, pari a 20 mila dollari: invariato rispetto al primo trimestre 2006, a fronte di costi operativi di 23,623 milioni di dollari. Il risultato operativo quindi negativo per 23,6 milioni.

Secondo il presidente e amministratore delegato James A. Bianco, si legge in una nota del gruppo, "con la prevista espansione degli studi pilota sul pixantrone nel linfoma non-Hodgkin indolente, l'inizio di uno studio clinico di genere con Xyotax* (paclitaxel poliglumex) nel tumore al polmone e le interessanti prospettive della societ spin-off Aequus e dei programmi preclinici, il 2007 promette di essere un anno determinante per il riposizionamento della societ e per la sua crescita".

(Adnk/Adnkronos Salute)