ANZIANI: TROPPO CALCIO E VITAMINA D PEGGIORANO LESIONI CEREBRALI
ANZIANI: TROPPO CALCIO E VITAMINA D PEGGIORANO LESIONI CEREBRALI

Roma, 2 mag. (Adnkronos Salute) - Troppo calcio e vitamina D peggiorano le lesioni cerebrali nelle persone anziane. Un risultato messo in luce dai ricercatori della Duke University di Durham, in Usa, nel corso congresso dell'American Society for Nutrition in corso a Washington. Le conclusioni della ricerca condottta su 232 anziani pongono questa fascia d'et nella difficile posizione di scegliere il 'male minore' tra il rischio di peggiorare le lesioni al cervello e quello di soffrire di osteoporosi. Calcio e vitamina D, infatti, sono considerati elementi essenziali di una dieta 'salva-ossa'.

In base ai risultati della ricerca, dicono gli scienziati, "non possibile affermare che il calcio e la vitamina D sono la causa delle lesioni cerebrali. Ma la calcificazione delle pareti dei vasi sanguigni un effetto certo di una dieta ricca dei due elementi. Per questo - aggiunge il coordinatore dello studio, Martha Payne - necessario al pi presto uno studio longitudinale per determinare l'effettivo rischio per la popolazione anziana nel lungo termine".

(Sch/Adnkronos Salute)