FUMO: SVIZZERA, ESERCITO AIUTA RECLUTE A SMETTERE
FUMO: SVIZZERA, ESERCITO AIUTA RECLUTE A SMETTERE

Berna, 8 mag. (Adnkronos Salute/Ats) - L'esercito svizzero aiuter le reclute che vogliono smettere di fumare. A partire dalla settimana prossima, due caserme proporranno un programma di assistenza. Se questo progetto pilota avr successo potr essere esteso in tutto il Paese. Secondo uno studio dell'esercito, il 48% delle reclute fuma. Un sondaggio realizzato nei centri di reclutamento ha tuttavia mostrato che la met dei 2.400 giovani intervistati interessata a seguire un programma per smettere di fumare.

Le due caserme scelte per il progetto pilota sono Herisau e Aarau, ha dichiarato all'Ats Christoph Karli, responsabile del servizio medico-militare. A Herisau, le reclute riceveranno informazioni sul fumo. Ad Aarau, l'esercito proporr anche una serie di prodotti tra cui cerotti alla nicotina e spray nasali. Secondo studi, un quinto delle persone che seguono programmi analoghi smette di fumare, sostiene Karli. Durante la fase pilota, il programma sar offerto gratuitamente alle reclute. "Se sar esteso a tutte le caserme, bisogner per poi riflettere su come finanziare questo servizio", ha detto Karli.

(Sch/Adnkronos Salute)