RICERCA: HACK, IN ITALIA CALCIATORI E VELINE CONTANO PIU' DI SCIENZIATI
RICERCA: HACK, IN ITALIA CALCIATORI E VELINE CONTANO PIU' DI SCIENZIATI
NOSTRI RICERCATORI GUIDANO IMPRESE STRANIERE E QUI SI SPRECANO RISORSE

Milano, 8 mag. (Adnkronos Salute) - “In Italia non ci si rende conto: sono molto pi importanti i calciatori e le veline che non gli scienziati”. Secondo Margherita Hack, la nota astrofisica in forze al Centro interuniversitario regionale per l'astrofisica e la cosmologia di Trieste, questa la situazione del Paese: pochi fondi e scarso interesse nei confronti della scienza, nonostante i ricercatori italiani ottengano buoni risultati e incarichi prestigiosi all'estero.

''Perch - spiega a margine della tappa di 'Sei giorni per la scienza', ciclo di lezioni speciali per gli studenti delle superiori italiane - in verit nel campo della fisica e dell'astrofisica gli italiani sono ben posizionati. C' stato un calo dovuto alla mancanza di fondi, al Governo di centrodestra che stato ancora meno attento alla scienza di tutti gli altri governi, ma molte grosse imprese internazionali nel campo della fisica spaziale e dell'astrofisica sono capeggiate da ricercatori italiani provenienti dalle nostre universit”. (segue)

(Lus/Adnkronos Salute)