RASSEGNA STAMPA QUOTIDIANA (1)
RASSEGNA STAMPA QUOTIDIANA (1)

CORRIERE DELLA SERA - Hollywood censura il fumo. Come violenza e sesso. Il tabacco potr determinare il divieto del film ai minori. Ma la nuova regola non retroattiva (pag. 1 e 31)

- Vercelli. Bus, l'autista ai domiciliari "Era il mio primo spinello" Al Gip: "Non l'ho fumato quel giorno, non c'entra con l'incidente" (pag. 24)

- Stipendio per disintossicarsi alla ragazza della linea 64. Genova, due anni fa fin fuori strada con il bus che conduceva. Aveva preso metadone: "ma non possiamo fare i test" (pag. 25)

- Tumori, un 'semaforo' per scegliere la cura. Studi dell'Airc per kit diagnostici su seno, polmone e prostata. Test genetico indica se fare o no la chemioterapia (pag. 27)

- Domani azalee per la ricerca contro i tumori in tremila piazze (pag. 27)

- Sanit. Visite a pagamento solo negli ospedali. Per i primari cade l'extramoenia (pag. 28)

REPUBBLICA - La tragedia del pullman a Vercelli. L'autista: "Ho fumato uno spinello, ma la droga non c'entra". Ora agli arresti domiciliari: ha avuto un malore (pag. 31)

- Il piccolo Francesco, vittima nell'incidente a Vercelli, salva la vita di 4 bimbi. Donati cuore, fegato e reni. Gi effettuato il primo trapianto. Il ringraziamento ai genitori del ministro della Salute Livia Turco (pag. 31)

- Primari ospedalieri, stop al lavoro privato. Intramoenia, ripristinato l'obbligo di esclusiva. Via libera al ddl sicurezza (pag. 33)

- La battaglia contro il tumore al seno "farmacoprevenzione, nuova frontiera". Domani in tremila piazze italiane 700 mila azalee per finanziare la ricerca dell'Airc (pag. 33)

- Umberto Veronesi: Mettere la donna al centro della cura contro i tumori (pag. 33)

LA STAMPA - Vercelli. E' gi a casa l'autista dello spinello. Ai domiciliari in attesa di processo "Giuro, non mi ero mai drogato prima" (pag. 10)

- Vercelli. Organi donati. Il fegato di Francesco salva una bimba (pag. 10)

- Morire di diossina ad Acerra (Na), paese dei rifiuti. Ricerca dell'Oms. Qui il cancro uccide trenta volte di pi (pag. 19)

- Torino. L'infermiere stakanov va in pensione. Mai assente in 40 anni. Dagli anni Sessanta Gaetano Mioli in pronto soccorso alle Molinette. E' l'ultimo giorno di lavoro (pag. 50)

(Sof/Adnkronos Salute)