MENINGITE: ISPETTORATO SANITA' SICILIA, NESSUN CASO SOSPETTO
MENINGITE: ISPETTORATO SANITA' SICILIA, NESSUN CASO SOSPETTO

Palermo, 5 gen.- (Adnkronos Salute) - L'ispettorato sanitario della Regione siciliana "ribadisce in modo chiaro e inequivocabile che non esistono in Sicilia casi sospetti di meningite infettiva e che le autorit sanitarie siciliane non sono mai state preoccupate dal pericolo che la morte del giovane senese avvenuta due giorni fa in provincia di Palermo potesse essere causata proprio da meningite. Non mai esistito elemento sanitario alcuno che lo facesse pensare. Tale precisazione, che segue quelle diffuse ieri, anche dopo l'autopsia eseguita sul corpo del giovane - prosegue l'ispettorato - si rende necessaria considerato che anche oggi alcuni organi di stampa, pur riportando la notizia correttamente, riferiscono ancora di preoccupazioni da parte delle autorit sanitarie in realt inesistenti. Ci rischia di provocare inutile ulteriore allarmismo nella popolazione".

"Dispiace che si continui a cavalcare notizie errate o gi smentite senza curarsi degli ingiustificati allarmi sociali di cui ci si rende responsabili. Tutti gli accertamenti eseguiti - dice Saverio Ciriminna dirigente generale dell'ispettorato - sono serviti, invece, a confermare ulteriormente l'inesistenza di qualsiasi rischio. In Sicilia non c' allarme meningite".

(Adnk/Adnkronos Salute)