SANITA' BASILICATA: INCHIESTA WOODCOCK, INTERCETTATI MASTELLA E 8 PARLAMENTARI
SANITA' BASILICATA: INCHIESTA WOODCOCK, INTERCETTATI MASTELLA E 8 PARLAMENTARI

Potenza, 5 gen. (Adnkronos Salute) - La procura di Potenza, nell'ambito di un'inchiesta su presunti casi di corruzione nella sanit lucana, coordinata dal Pm Henry John Woodcock, chieder alle Camere di poter utilizzare le intercettazioni di telefonate di 9 parlamentari, tra i quali il ministro della Giustizia Clemente Mastella, senatore dell'Udeur. Le telefonate sono state intercettate non sulle utenze dei parlamentari ma su quelle dei loro interlocutori. I documenti pi rilevanti nell'indagine sono invece atti di aziende sanitarie regionali e locali della Basilicata sulla gestione. Nel mirino sono anche i trasferimenti e le nomine di medici.

Mastella, infatti, era al telefono con il governatore Vito De Filippo nel marzo scorso per una conversazione sull'inchiesta 'Toghe lucane' della Procura di Catanzaro, notizia gi trapelata nei giorni scorsi. Gli altri parlamentari sarebbero il sottosegretario allo Sviluppo economico Filippo Bubbico (al momento dei fatti senatore dei Ds), Salvatore Margiotta (Margherita), Mauro Fabris (Udeur) e Paolo Del Mese (Udeur), Antonio Boccia (Margherita), Emilio Nicola Buccico (An), Giancarlo Pittelli (Forza Italia) e Stefano Cusumano (Udeur). (segue)

(Adnk/Adnkronos Salute)