DROGA: SVIZZERA, PARTITO EVANGELICO CONTRO DEPENALIZZAZIONE CANNABIS
DROGA: SVIZZERA, PARTITO EVANGELICO CONTRO DEPENALIZZAZIONE CANNABIS

Sciaffusa, 23 ago. (Adnkronos Salute/Ats) - Il Partito evangelico svizzero si oppone all'iniziativa per la depenalizzazione della cannabis ad uso personale. I delegati, riuniti oggi a Sciaffusa, hanno respinto il testo con 92 voti contro 7. Sostengono invece la revisione della legge, appoggiata anche dal partito elvetico dei Verdi, riunito a Bienne.

Secondo i delegati del Pev, che l'hanno accolta con 77 voti contro 15, la revisione della legge che sar sottoposta a votazione il 30 novembre apporta miglioramenti rispetto al testo attuale. In particolare, stipula chiaramente l'obiettivo dell'astinenza, scrive il partito in un comunicato. Il Pev apprezza il fatto che la prescrizione di eroina sia sottoposta ad autorizzazione da parte della Confederazione, e che solo i medici specializzati siano abilitati a farlo.

(Red-Opa/Adnkronos Salute)