ESTATE: ITALIANI COME I VIP, E' FOTORITOCCO-MANIA (2)
ESTATE: ITALIANI COME I VIP, E' FOTORITOCCO-MANIA (2)
IL CHIRURGO, MEGLIO INTERVENTO VIRTUALE CHE ECCESSI REALI

(Adnkronos Salute) - "S, vero - dice lo specialista - so di alcune persone che sono ricorse al ritocco per apparire al meglio nelle foto delle vacanze. Magari per cancellare qualche chilo di troppo, una pancetta che sbuca dal costume, o per 'rinfrescare' il volto. E direi che meglio un ritocco virtuale ben fatto, di uno reale non riuscito". Il chirurgo, che tante volte si scagliato contro la chirurgia eccessiva che ha prodotto un pullulare di seni smisurati e labbra a canotto, guarda con un sorriso a questa nuova passione degli italiani. "Chi non ce l'ha fatta ad arrivare sul tavolo operatorio, o per un problema economico, o per paura - spiega - si accontenta di un ritocco virtuale per apparire pi in forma senza troppi problemi. E poi se il risultato non convince, facile tornare indietro senza danni".

Anzi, "anche alcuni colleghi ricorrono a questo sistema per mostrare ai pazienti l'effetto di un intervento, prima di eseguirlo". Secondo Basoccu la mania per il fotoritocco "si collega al fenomeno della chirurgia di primavera: in questa stagione, infatti, i nostri studi sono presi d'assalto da chi vuole arrivare al meglio alla prova costume". Ebbene, quanti non sono soddisfatti della propria immagine 'senza veli', al ritorno dalle vacanze chiedono aiuto a Photoshop e affini. "Vogliamo tutti apparire al meglio, un po' come nelle foto del matrimonio. Dunque viva il ritocco virtuale - dice lo specialista - perch un fenomeno divertente e che non fa danni". (segue)

(Mal/Adnkronos Salute)