FUMO: SVIZZERA 'FRENA' SU DIVIETO NEI LOCALI
FUMO: SVIZZERA 'FRENA' SU DIVIETO NEI LOCALI

Berna, 27 ago. (Adnkronos Salute/Ats) - Il divieto di fumo in tutti i locali pubblici svizzeri potrebbe restare una chimera. Con 6 voti contro 4, la Commissione della sicurezza sociale e della sanit (Css) del Consiglio degli Stati vuole infatti autorizzare esercizi pubblici per fumatori a condizione che la loro superficie sia inferiore ai 100 metri quadrati. Questa proposta sar presentata alla Camera dei cantoni nel corso della sessione d'autunno e dovrebbe permettere di eliminare le divergenze con il Nazionale, hanno indicato oggi i servizi del Parlamento.

Il Consiglio degli Stati era contrario a considerare l'esistenza di locali per fumatori dopo l'entrata in vigore della legge federale. La maggioranza borghese del Consiglio nazionale aveva per introdotto una serie di eccezioni al divieto. La futura legge preveder inoltre la possibilit di costituire zone fumatori, purch separate e dotate di ventilazione sufficiente. Il personale potr lavorare in queste zone a titolo eccezionale e purch abbia dato il proprio consenso. I cantoni potranno inoltre promulgare norme pi severe in materia di protezione dal fumo passivo. Questi punti sono gi stati approvati dalle due camere.

(Red-Opa/Adnkronos Salute)