TOSCANA: USL 11, NUOVA OSTETRICIA ALL'OSPEDALE SAN GIUSEPPE
TOSCANA: USL 11, NUOVA OSTETRICIA ALL'OSPEDALE SAN GIUSEPPE

Empoli, 27 ago. (Adnkronos Salute) - Novit per mamme e beb all'ospedale San Giuseppe di Empoli. Si concluso luned il trasferimento dell'intero Dipartimento materno-infantile diretto da Marco Filippeschi, che include le strutture organizzative dedicate all'assistenza, alla nascita e ai piccoli pazienti pediatrici.

L'attivit di ostetricia si svolger al secondo piano del nuovo ospedale - riferisce una nota dell'Usl 11 toscana - dotato di ambienti specifici per il parto naturale e per quello in acqua, nonch di una serie di soluzioni adatte ad accompagnare la donna durante il travaglio e a favorire il rapporto madre-neonato, a cominciare dallo spazio rooming-in. Al secondo piano si svolger anche l'attivit neonatologica, con un nuovo settore dedicato alle cosiddette 'cure intermedie' per neonati critici che un tempo dovevano essere trasferiti in altri centri. Nel nuovo ospedale, sempre al secondo piano, sono state trasferite inoltre le degenze pediatriche. I nuovi ambienti si caratterizzano per soluzioni di arredo volte a rendere meno disagevole la permanenza dei bambini, offrendo loro ambienti vivaci e spazi per il gioco.

L'ostetricia del San Giuseppe pu contare su uno staff di 24 ostetriche. Sono di supporto 15 medici, oltre a Filippeschi. Dal 1 gennaio al 31 luglio 2008 i bimbi nati nell'ospedale empolese sono stati 1.064, contro i 931 dello stesso periodo 2007. Nel primo semestre 2008 i parti di cittadine italiane sono stati 679, contro i 196 delle straniere, per un totale di 875 nuovi nati. Il picco dell'et al parto, rispetto al 2007, si mantenuto stabile per le donne straniere (31 anni), mentre per le donne italiane si spostato a 33 anni. L'et media oscilla intorno ai 34-35 anni per le italiane e ai 24 anni per le straniere.

(Red-Opa/Adnkronos Salute)