ANIMALI: ASSALCO, NESSUN RISCHIO DA LATTE CINESE PER FIDO E MICIO
ANIMALI: ASSALCO, NESSUN RISCHIO DA LATTE CINESE PER FIDO E MICIO

Roma, 29 set. (Adnkronos Salute) - Nessun rischio dallo scandalo del latte cinese per cani e gatti. Ad assicurarlo l'Associazione nazionale che raggruppa le principali aziende di produzione di alimenti per animali da compagnia (Assalco), che commenta con soddisfazione il chiarimento dell'Istituto zooprofilattico del Piemonte sull'assoluta sicurezza del cibo confezionato per animali da compagnia.

L'Associazione nazionale medici veterinari italiani (Amnvi) - ricorda una nota Assalco - ha contattato il direttore sanitario dell'Istituto torinese, Sergio Andruetto, che ha smentito la notizia secondo cui alcuni campioni di mangime sarebbero risultati positivi all'esame sulla presenza di melamina. Rinnovando la disponibilit a collaborare affinch siano rispettate le norme sulla produzione di cibi per animali, Assalco ricorda di aver adottato il 'Manuale di buone pratiche per la produzione di pet food sicuro', in base al quale si recepisce la legislazione nazionale e comunitaria: gli alimenti confezionati per animali da compagnia delle aziende associate Assalco sono dunque prodotti esclusivamente con materie prime ottenute dalla macellazione di animali ritenuti idonei al consumo umano dai medici veterinari del Servizio sanitario nazionale. Con una nota del dicembre 2007, infine - conclude l'associazione - il ministero della Salute ha ufficialmente riconosciuto il Manuale come rispondente al Regolamento comunitario sull'igiene dei mangimi (CE 183/2005), e lo ha definito uno strumento importante per le aziende del settore produttivo dei mangimi per gli animali da compagnia, un punto di riferimento per le aziende per la produzione di alimenti sani e sicuri".

(Com-Bdc/Adnkronos Salute)