ANIMALI: MARTINI, TAGLIARE IVA SU CURE VETERINARIE E PET FOOD
ANIMALI: MARTINI, TAGLIARE IVA SU CURE VETERINARIE E PET FOOD
L'OBIETTIVO DEL SOTTOSEGRETARIO AL WELFARE

Milano, 3 feb. (Adnkronos Salute) - "Puntare alla riduzione dell'Iva sulle prestazioni veterinarie e sul pet food" il nuovo obiettivo del sottosegretario al Welfare, Francesca Martini, per promuovere la salute degli animali. Perch, "per il ruolo che ha, la veterinaria merita maggiori riconoscimenti e molto pi sostegno di quello che ha avuto fino ad ora". Con queste parole il sottosegretario intervenuto oggi a Milano alla presentazione della campagna 'Stagione della prevenzione 2009', promossa dall'Associazione nazionale medici veterinari italiani (Anmvi) e dall'azienda Hill's Pet Nutrition, con il patrocinio della Federazione nazionale Ordini veterinari (Fnovi) e del ministero.

Dopo l'impegno assunto dal Governo per aumentare le detrazioni fiscali sulle spese veterinarie - ricorda una nota dell'Anmvi - continua la politica degli incentivi fiscali alle cure veterinarie. L'intenzione di tagliare l'Iva (oggi al 20%) su pappa e terapie bene accolta dai medici di Fido e Micio, confidenti che "la spinta politica del sottosegretario possa essere determinante nel segnare un'inversione di rotta negli orientamenti dell'Economia, fino ad oggi non favorevoli per ragioni di gettito", chiude l'Anmvi.

(Red-Opa/Adnkronos Salute)