CASO ENGLARO: CENTRO BIOETICA CATTOLICA, BISOGNA CONOSCERE CAUSE MORTE
CASO ENGLARO: CENTRO BIOETICA CATTOLICA, BISOGNA CONOSCERE CAUSE MORTE

Milano, 10 feb. (Adnkronos Salute) - "Gli italiani hanno il diritto di conoscere le reali condizioni che hanno portato alla morte prematura di Eluana Englaro". A chiederlo, in una nota, il Centro di Ateneo di Bioetica dell’universit Cattolica che ribadisce la necessit di accertare le cause delle morte della donna lecchese, "soprattutto in relazione alle dichiarazioni rilasciate dal neurologo Carlo Alberto Defanti che delineavano un quadro clinico completamente differente".

Il Centro di Ateneo di Bioetica incalza: "Per la serenit del Paese in questo difficile momento storico chiediamo espressamente, facendoci interpreti della preoccupazione di molti italiani, che la commissione di periti chiamati a svolgere l’autopsia veda anche la presenza di medici che hanno esplicitamente manifestato dubbi sull’attuazione del protocollo. L’accelerazione dei tempi per la cremazione, altrimenti, alimenterebbe ulteriori dibattiti". Secondo gli esperti, "mai come in questo momento occorre una ricostruzione oggettiva dei fatti che pu ricreare un clima di unit nella nazione".

(Lus/Adnkronos Salute)