RASSEGNA STAMPA QUOTIDIANA (2)
RASSEGNA STAMPA QUOTIDIANA (2)

IL SOLE 24 ORE - Muore Eluana, divampano le polemiche. Napolitano: l'ora del dolore. Berlusconi: resa impossibile l'azione del governo. Al Senato sfiorata la rissa. Unire il Paese, non spaccarlo, di Stefano Folli. Dal silenzio un grido di vita, di Bruno Forte (pag. 1, 6 e 7)

- Ricerca. In Sicilia il maxi-polo del biotech (pag. 16)

IL GIORNALE - L'hanno uccisa. Ore venti e dieci, Eluana muore, nessuno l'ascolta. Poteva fermarli: complimenti Napolitano. I dubbi sulla morte: sequestrate le cartelle cliniche. Il dolore di Berlusconi: "Ha vinto ancora la cultura della morte". E il Vaticano disse: "Che il Signore li perdoni tutti". E Beppino piange: "Ho fatto da solo, ora lasciatemi stare" (pag. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 10, 11, 12 e 13)

- Tenta di bruciarsi per Eluana: Abbiategrasso, gesto disperato di un commerciante. Tettamanzi: "Preghiamo". Formigoni: "Un grandissimo rincrescimento". I medici cattolici: "Siamo tutti colpevoli di non aver deciso in tempo" (il Giornale Milano pag. 45 e 48)

- Ospedali. Ogni giorno 50 pazienti in barella (il Giornale Roma pag. 47)

- Piano sanitario. I tagli del 'commissario' non convincono (il Giornale Roma pag. 47)

IL MESSAGGERO - Eluana, il cuore si fermato. Ore 20.10: la Englaro si spenta all'improvviso in clinica. Il padre: "Voglio soltanto stare solo". La morte piomba in Senato. Un minuto di silenzio, poi scoppia la rissa. Veltroni: dolore, basta speculare. Casini: approviamo subito la legge. Berlusconi: peccato, non ce l'abbiamo fatta, ci hanno reso impossibile salvare una vita. Il Vaticano: "Che il Signore perdoni chi le ha negato il cibo". Il padre: "Ho fatto tutto da solo, adesso voglio stare da solo". Un grande basta, di Alberto Bevilacqua. Vita pi forte della morte, di Bruno Forte. Tragica occasione, di Francesco Paolo Casavola. Silenzio e piet, di Vincenzo Cerami (pag. 1, 2, 3, 5, 6, 7, 8, 9 e 22)

- Sanit, inchiesta sugli sprechi. Indagine della Corte dei Conti (pag. 1 e 10)

- Tbc, il Comune ordina la chiusura della scuola di Morena (il Messaggero Roma pag. 33)

- Pronto soccorso. Marrazzo: "Ospedali in tilt? O risolvo o lascio la politica" (il Messaggero Roma pag. 33)

- Tutto esaurito al Pronto soccorso, record per gli ospedali di Roma Est (il Messaggero Roma pag. 36)

- La denuncia di Ciocchetti (Udc): "Vogliono far morire il Sant'Eugenio" (il Messaggero Roma pag. 36)

- Si rifiuta di vendere la pillola del giorno dopo: farmacista indagato per omissione d'atti d'ufficio (il Messaggero Roma pag. 38)

LIBERO - Loro si svegliano e lei muore subito. Eluana uccisa in fretta. Il cuore della ragazza cessa di battere mentre la politica stava per salvarla. In Senato il centrodestra urla alla sinistra: "Assassini". Poi lacrime e preghiere. Caro Beppino, ora s che sei solo. Cosa successo nella stanza della morte. Il giallo: "In perfette condizioni". Ora mistero (pag. 1, 2, 3, 4, 6, 7, 8, 10, 11, 12, 13 e 15)

- Codice genetico mappato alla nascita per tutti i bambini (pag. 34)

- Un farmaco per capre ogm (pag. 34)

- Topolini superlongevi se si spegne un 'interruttore' (pag. 34)

- Al Centro Dino Ferrari una 'banca' per lo studio delle malattie rare (pag. 34)

- Sanit Lazio. Pronto soccorso in rivolta per il barella day (Libero Roma pag. 43 e 55)

- Marrazzo: "Se non risolvo i vostri problemi lascio la politica" (Libero Roma pag. 55)

- L'intervista: "Da rifare il piano della rete ospedaliera" (Libero Roma pag. 55)

- Sondaggio. I manager della sanit? Non se ne salva uno (Libero Roma pag. 55)

- Qui Latina. Ci siamo giocati un day hospital (Libero Roma pag. 55)

- Ostetricia caos, era necessario? (Libero Roma pag. 55)

(Sav/Adnkronos Salute)