SANITA' LAZIO: FIALS, A ROMA MANCANO 170 POSTI LETTO DELL'OSPEDALE S.GIACOMO (2)
SANITA' LAZIO: FIALS, A ROMA MANCANO 170 POSTI LETTO DELL'OSPEDALE S.GIACOMO (2)
PER IL PSR CI AUGURIAMO DI ESSERE CONVOCATI DA MARRAZZO

(Adnkronos Salute) - Se Marrazzo volesse riaprire l'ospedale San Giacomo "avrebbe bisogno solo di una quindicina di giorni", aggiunge Romano. "Basterebbe ritrasferire il personale medico e tecnico, spostato nelle strutture dell'Asl Roma A, per rimettere in funzione quelle apparecchiature diagnostiche di ultima generazione compresa una risonanza magnetica di avanguardia".

"Abbiamo appreso poco fa che entro la prima decade di marzo il governatore porter in Commissione sanit del Consiglio regionale del Lazio il nuovo Piano sanitario regionale per dare un quadro definitivo della riorganizzazione della rete ospedaliera. Aspettiamo che, a questo proposito la Regione voglia convocare la nostra organizzazione anche per la diffusione in tutte le aziende sanitarie dei nostri iscritti che vantano una conoscenza capillare del territorio. Ci auguriamo infine - continua Romano - che le vicende avvenute in queste ultime settimane nei reparti di Pronto soccorso portino Marrazzo a fare un passo indietro e segua il nostro consiglio su ulteriori chiusure di posti letto e sulla riorganizzazione della rete ospedaliera e ambulatoriale. Proponiamo quindi - conclude il segretario regionale Fials - che dirotti le competenze assistenziali su una rivalutazione della rete di emergenza ospedaliera con l'allestimento di un piano ad hoc che vada a potenziare trattamenti imprescindibili come la rianimazione".

(Sof/Adnkronos Salute)