BIOETICA: NAPOLITANO, AUSPICABILE MATURA RIFLESSIONE COMUNE IN PARLAMENTO
BIOETICA: NAPOLITANO, AUSPICABILE MATURA RIFLESSIONE COMUNE IN PARLAMENTO

Roma, 13 feb. (Adnkronos Salute) - "I progressi della scienza e della tecnica applicate alla sanit suscitano anche complessi problemi di ordine etico, sui quali sempre auspicabile una matura riflessione comune e sui quali pu essere chiamato a pronunciarsi il Parlamento". Torna a sottolinearlo il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ricevendo al Quirinale i ricercatori impegnati in cardiologia. Quanto al suo ruolo di capo dello Stato, Napolitano precisa: "nella mia veste istituzionale sono tenuto a osservare il pi rigoroso riserbo".

Ricevendo al Quirinale un'ampia rappresentanza dei cardiologi di tutti gli ospedali italiani, che hanno ottenuto risultati di rilievo internazionale con i loro studi e le loro ricerche, Napolitano si dice "sempre lieto di poter offrire un luogo di incontro a componenti significative del mondo sociale e culturale. Ed di tutta evidenza il grande significato sia sociale che culturale delle attivit di ricerca e di cura che confluiscono nell'affermazione del diritto alla salute che - sottolinea significativamente il presidente della Repubblica - diritto fondamentale della persona, sancito nella nostra Costituzione".

(Adnk/Adnkronos Salute)