RICERCA: SUSANNA AGNELLI, PIU' IMPEGNO ISTITUZIONI PER FAR TORNARE CERVELLI
RICERCA: SUSANNA AGNELLI, PIU' IMPEGNO ISTITUZIONI PER FAR TORNARE CERVELLI
BISOGNEREBBE TRATTARLI MEGLIO

Roma, 13 feb. (Adnkronos Salute) - Un maggior impegno delle Istituzioni del Paese per far s che i ricercatori italiani all'estero, i cosiddetti cervelli in fuga, possano tornare a lavorare nel nostro Paese. E' quanto chiede Susanna Agnelli, presidente della Fondazione Telethon, a margine di un appuntamento al Quirinale dove sono stati premiati alcuni protagonisti della ricerca cardiologica italiana, e consegnate cinque borse di studio a giovani ricercatori impegnati in questo settore della medicina.

"Occorre un maggiore impegno delle Istituzioni - afferma Agnelli - perch questi giovani tornerebbero nel nostro Paese se ne avessero le opportunit. Bisognerebbe trattarli meglio, questo chiaro". Tra i giovani borsisti ricevuti oggi dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, c' anche una giovane studiosa, Margherita Calcagnino, che rientrer da Londra grazie alla borsa di studio finanziata dalla Fondazione 'Per il tuo cuore' - Heart Care Foundation Onlus.

(Ile/Adnkronos Salute)