SANITA': IN CENTRI DIALISI PAZIENTI PROMUOVONO MEDICI E INFERMIERI (2)
SANITA': IN CENTRI DIALISI PAZIENTI PROMUOVONO MEDICI E INFERMIERI (2)

(Adnkronos Salute) - Per quanto riguarda lo stato di salute, gli intervistati si danno un buon voto. In una scala da 0 (pari a pessimo) a 10 (ottimo) la media generale di 5,9. Stessa votazione anche per quanto riguarda la qualit del sonno: il punteggio medio pari a 6. La dialisi non interferisce pi di tanto neppure con la sfera affettiva del paziente. In una scala da 1 (per nulla) a 7 (moltissimo), nella maggior parte dei casi stato dato un punteggio mediamente inferiore a 3.

Non mancano per i disturbi. Sei pazienti su dieci soffrono di ipertensione e cinque su dieci di disturbi cardiovascolari. "La presenza di altre malattie comune nel paziente in dialisi e non c' da stupirsene, perch sono legate alla compromissione della funzionalit renale", spiega Diego Brancaccio, direttore della Cattedra di nefrologia dell'universit degli Studi di Milano e primario dell'ospedale San Paolo. "Per questo - conclude - viene messa in atto una strategia globale di approccio con terapie farmacologiche e controlli diagnostici regolari, indispensabili per verificare se lo stato degli organi rimane stabile o peggiora".

(Ram/Adnkronos Salute)