FECONDAZIONE: SCIENZA E VITA, IN 5 ANNI LEGGE 40 HA FERMATO FAR WEST
FECONDAZIONE: SCIENZA E VITA, IN 5 ANNI LEGGE 40 HA FERMATO FAR WEST
APPROVATA IL 19 FEBBRAIO 2004, MAI TANTO ACCANIMENTO SU UNA NORMATIVA

Roma, 19 feb. (Adnkronos Salute) - Cinque anni esatti di legge 40. "Il 19 febbraio del 2004 il Parlamento italiano dava il via libera definitivo alla legge che disciplina la procreazione medicalmente assistita. Cinque anni dopo possiamo affermare che il provvedimento ha certamente frenato il Far West procreativo e ha evitato la distruzione di migliaia di embrioni". Ne convinta l'Associazione Scienza e vita, che traccia un sintetico bilancio degli effetti del provvedimento.

L'associazione ricorda di aver partecipato nel 2005 al referendum sulla legge 40 che "vide la vittoria del fronte astensionista e consent alla nuova disciplina di essere applicata, pur fra mille trappole giudiziarie e amministrative poste da chi non ha mai accettato le limitazioni contenute nella legge. Mettendo cos in atto un vero e proprio accanimento giudiziario nei confronti di una legge dello Stato, che non ha precedenti nella storia della Repubblica". Ribadendo che il proprio giudizio su questa normativa " ispirato alla dottrina della riduzione del danno", Scienza e vita sottolinea che "illegittimo parlare di legge cattolica, quanto piuttosto di una normativa che intervenendo su una materia delicatissima qual quella della procreazione medicalmente assistita, riconoscendo la soggettualit dell'embrione, ha semplicemente limitato i danni".

(Com-Mad/Adnkronos Salute)