estate: la coppia scoppia, sotto l'ombrellone boom litigi e separazioni
estate: la coppia scoppia, sotto l'ombrellone boom litigi e separazioni
ma litigare puo' fare anche bene, se relazione funziona si vede in vacanza

Roma, 8 lug. (Adnkronos Salute) - Estate di fuoco per le coppie italiane. Sotto l'ombrellone aumentano litigi e discussioni. E cos il rischio di mettere fine alla propria relazione sale, con un picco di litigi e separazioni raggiunto, non a caso, proprio nei mesi pi caldi dell'anno. Ma quali sono i motivi che mandano letteralmente in tilt la coppia durante le agognate e attese vacanze? L'Accademia internazionale Stefano Benemeglio delle discipline analogiche ha tentato di tracciare una mappa di preferenze e abitudini che, in viaggio, possono minare la vita di coppia.

Ad esempio, il 65% delle donne ama stare sotto il sole almeno 5 ore al giorno, mentre gli uomini resistono molto meno: il 43% meno di 3 ore e il 53% non pi di 5. E se l'uomo a prendere il sole si annoia (53%), solo il 4% delle donne considera la spiaggia una perdita di tempo. Per lei prendere il sole soprattutto, complice la tintarella, una vera e propria cura di bellezza (58%), nonch un modo per rilassarsi (38%). Secondo i dati elaborati dall'Accademia, il 12% delle donne ama andare in spiaggia con il proprio partner mentre solo il 20% degli uomini si dichiara propenso a prendere il sole accanto alla propria partner.

Il pi delle volte, ad accendere discussioni " la stanchezza", anche se " soprattutto l'incomprensione interna alla coppia a determinarne l'effettiva rottura", spiega Stefano Benemeglio, presidente dell'Accademia, che si propone di contribuire allo sviluppo del potenziale umano e al recupero della qualit della vita. "Le abitudini diverse di lui e di lei - prosegue - influiscono sulla percezione della vacanza, durante la quale l'esigenza principale per entrambe quella di riposare dai ritmi frenetici della quotidianit ed difficile farlo se non si riesce a comprendere il punto di vista dell'altro". (segue)

(Red-Ile/Adnkronos Salute)