salute: e' nell'isola di pasqua l'elisir di lunga vita
salute: e' nell'isola di pasqua l'elisir di lunga vita
studio su nature, rapamicina rende topi piu' longevi del 28-38%

Roma, 8 lug. (Adnkronos Salute) - (EMBARGO ALLE 19.00) - I monoliti dell'isola di Pasqua, tra i pi celebri dell'intero pianeta, popolano la terra da centinaia di anni indifferenti al trascorrere delle stagioni. E chiss che non valga anche per noi semmai decidessimo di trasferirci in quel paradiso situato dall'altro capo del mondo. Sembra infatti nascondersi nella splendida isola dell'oceano Pacifico l'elisir di lunga vita, di cui ricercatori e scienziati sono a caccia da sempre. A suggerirlo un nuovo studio pubblicato sulle pagine della rivista Nature e realizzato dall'universit del Texas, San Antonio, in collaborazione con l'ateneo del Michigan e l'Ann Arbor and Jackson Laboratory di Bar Harbor.

Ad accendere le speranze di chi sogna di prolungare il pi possibile il proprio 'soggiorno' sulla terra la rapamicina, ovvero un vecchio farmaco realizzato da un campione di terreno proveniente da Rapa Nui, l'Isola di Pasqua per l'appunto nella lingua locale, e per questo motivo chiamato cos. Somministrata in topi di laboratorio, la sostanza ha mostrato di aumentare l'aspettativa di vita media degli animali dal 28% al 38%.

"Lavoro in questo filone di ricerca da 35 anni - riconosce Arlan Richardson, uno degli studiosi coinvolti - eppure mai mi ero trovato cos vicino a una pillola che contrastasse gli effetti del trascorrere degli anni come in questo caso. La rapamicina si sta dimostrando capace di lavorare proprio in tal senso". Aiutando, in poche parole, a restare attivi e preservando da acciacchi e malattie. La rapamicina stata scoperta negli anni '70 e viene usata per prevenire il rigetto nei pazienti che hanno avuto un trapianto d'organo, ma anche nelle persone che hanno subito un angioplastica. Ci sono inoltre trial in corso per testarne le propriet sul fronte della lotta ai tumori. La ricerca finalizzata a stanarne le propriet anti-aging stata realizzata aggiungendo questa sostanza nella dieta di topi anziani. E il rimedio ha mostrato di funzionare, svelandone nuove potenziali propriet.

(Ile/Adnkronos Salute)