febbre suina: 16 vittime certe in gb, morte medico legata a virus
febbre suina: 16 vittime certe in gb, morte medico legata a virus
causa esatta ancora sconosciuta, coroner fara' accertamenti

Roma, 13 lug. (Adnkronos Salute) - Salgono a 16, in Gran Bretagna, le vittime ufficiali dell'influenza A/H1N1, con il decesso di una bimba di 6 anni. Ma potrebbero essere anche di pi. E' morto, infatti, un medico di famiglia risultato positivo al virus H1N1. Secondo il servizio sanitario britannico, l'esatta causa del decesso, avvenuto sabato al Luton and Dunstable Hospital dove il camice bianco era ricoverato, ancora sconosciuta e il caso stato segnalato al coroner per gli accertamenti.

La notizia stata uno shock per i colleghi del dottor Day, che lavorava al Priory Gardens Health Centre di Dunstable, in Inghilterra, e per suoi pazienti, molti dei quali erano suoi assistiti da parecchi anni, si legge sulla Bbc news online.

L'altra vittima del virus Chloe Buckley, 6 anni, residente a Londra. Sar l'autopsia a chiarire se la piccola, che si ammalata in GB, aveva preesistenti problemi di salute che l'hanno resa pi vulnerabile alla nuova influenza. Sono sei le persone stroncate dalla malattia a Londra. In tutta la Gran Bretagna i casi hanno superato quota 10 mila, facendo del Paese il terzo pi colpito dietro gli Usa (33.902 contagi) e il Messico (10.262).

(Mad/Adnkronos Salute)