febbre suina: consigliere inglese con nuova influenza, brown gli vieta il g8
febbre suina: consigliere inglese con nuova influenza, brown gli vieta il g8

Londra, 13 lug. (Adnkronos Salute) - Il primo ministro britannico Gordon Brown ha vietato al suo consigliere per l'ambiente Michael Jacobs di partecipare al G8 dell'Aquila perch aveva contratto l'influenza A H1N1 in Messico. E' quanto riportano alcuni quotidiani britannici, spiegando che Brown era preoccupato perche' il suo consigliere avrebbe potuto contagiare i 27 leader del mondo presenti.

Ammalatosi probabilmente due settimane fa durante il suo soggiorno in Messico, Jacobs in un primo momento aveva chiarito al primo ministro di aver superato la fase contagiosa della malattia. Ma Brown avrebbe chiesto garanzie al 100% dal suo medico curante che questi non ha fornito. Cosi' la strada dell'Aquila e' stata bandita a Jacob che pero' e' potuto arrivare a Roma da dove ha comunicato con i colleghi presenti al vertice per telefono o via email. In Gran Bretagna sono 15 le morti correlate al virus dell'influenza A H1N1.

(Adnk/Adnkronos Salute)