febbre suina: oms, vaccino disponibile tra settembre e ottobre
febbre suina: oms, vaccino disponibile tra settembre e ottobre

Roma, 13 lug. (Adnkronos Salute) - Continua nei laboratori di tutto il mondo la corsa al vaccino contro la nuova influenza H1N1. "Tutti i produttori stanno lavorando per garantire la disponibilit del vaccino" anti-pandemia, "che sar disponibile tra settembre e ottobre", in vista della nuova stagione influenzale. Lo ha precisato Marie-Paule Kieny, direttore dell'Initiative for Vaccine Research dell'Organizzazione mondiale della sanit, nel corso di una teleconferenza da Ginevra. L'approccio, inoltre, dovrebbe essere in tre 'colpi': tre somministrazioni per garantire un effetto scudo contro l'influenza stagionale e il virus H1N1.

Nessun timore sui tempi. "Non sar tardi per vaccinarsi", dice la Kieny, rassicurando i giornalisti. Anzi, nel frattempo gli scienziati stanno esaminando i possibili scenari e, dunque, le diverse strategie vaccinali da adottare per contrastare la prevista seconda ondata di 'febbre suina'. "Abbiamo diverse strategie e stiamo discutendo con Governi e produttori, anche per cercare di assicurare un'equit nella disponibilit del vaccino pandemico". E se fra i gruppi di popolazione da immunizzare la priorit al momento va agli operatori sanitari, sembra comunque dall'osservazione epidemiologica "che le persone obese rischino di pi, anche se non si sa - precisa l'esperta - se questa apparente vulnerabilit sia dovuta all'eccesso di peso o ad altre condizioni collegate" all'obesit stessa.

"Questo comunque - dice la Kieny - uno dei gruppi per cui si sta pensando all'immunizzazione" con il vaccino pandemico. Un altro gruppo 'nel mirino' degli specialisti quello dei bambini piccoli, anche se "non c' - ricorda - un vaccino specifico per proteggere questa fascia di popolazione" dalla nuova influenza.

(Mal/Adnkronos Salute)