febbre suina: la pediatra, in ospedali scarseggia sciroppo antivirale per bimbi
febbre suina: la pediatra, in ospedali scarseggia sciroppo antivirale per bimbi

Roma, 1 set. (Adnkronos Salute) - Negli ospedali italiani scarseggia lo sciroppo antivirale per i bambini con nuova influenza confermata o con i sintomi dell'H1N1. A lanciare l'allarme Camilla Ajassa, pediatra del dipartimento di Malattie infettive e tropicali del Policlinico Umberto I di Roma, che precisa: "Non problema ristretto al Policlinico ma, secondo me, nazionale. Purtroppo il farmaco in formulazione pediatrica scarso".

"E' necessario - spiega Ajassa all'ADNKRONOS SALUTE - che le industrie si facciano carico di questa situazione. Anche perch - aggiunge l'esperta - la fascia pediatrica una delle pi colpite dal virus".

All'Umberto I di Roma le scorte di sciroppo antivirale sono ormai agli sgoccioli. "Attualmente - spiega Ajassa - abbiamo fatto fronte con le risorse che avevamo. Ma la questione ora va affrontata e analizzata bene. Bisogna tenere conto che nel bambino molto piccolo l'influenza pu portare a complicanze anche gravi. Quindi - conclude l'esperta - la terapia antivirale iniziata precocemente, efficace".

(Fed/Adnkronos Salute)