sanita' calabria: giunta regionale denuncia commissario per emergenza (2)
sanita' calabria: giunta regionale denuncia commissario per emergenza (2)

(Adnkronos Salute) - "E' del tutto evidente - si legge ancora nella nota dell'esecutivo regionale - che l'intenzione del commissario delegato per l'emergenza di astenersi dal procedere nei suoi compiti fino a quando non si definir il piano di rientro per il deficit sanitario (cosa che non interferisce con i suoi obblighi) sia da intendersi non solo come un atto di mero ossequio nei confronti del governo di centrodestra, ma finisce per svuotare la stessa funzione commissariale finalizzata proprio all'emergenza".

"C' una chiara interferenza politica di cui bisogna rendere conto ai calabresi che dovranno attendere ancora per avere quanto avevamo concordato con il governo Prodi e il ministro della Salute Livia Turco". Sulla base di queste considerazioni il presidente Loiero ha firmato e inviato al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, ai ministri Maurizio Sacconi, Giulio Tremonti, al viceministro Ferruccio Fazio, ai sottosegretari Gianni Letta e Guido Bertolaso, al presidente della Conferenza delle Regioni Vasco Errani e allo stesso Commissario Spaziante, una nota che la Giunta regionale questa mattina ha discusso e concordato all'unanimit, nella quale si evidenzia come i ritardi e il blocco delle attivit preannunciato rischia di aggravare la gi fragile situazione della sanit in Calabria.

La stessa lettera stata trasmesso alla Procura della Repubblica e alla Procura generale presso la Sezione giurisdizionale della Corte dei Conti. Prima di ricoprire il ruolo di commissario, Spaziante era stato nominato da Loiero assessore alla sanit della Regione Calabria.

(Adnk/Adnkronos Salute)