sanita' lazio: montino, per ora accantonato piano su rete ospedaliera
sanita' lazio: montino, per ora accantonato piano su rete ospedaliera
ufficio commissariale a lavoro sul nuovo testo

Roma, 1 set. (Adnkronos Salute) - La prima bozza del Piano di riordino della rete ospedaliera del Lazio stata accantonata. Ad annunciarlo stato il vicepresidente della Regione Lazio, Esterino Montino, ascoltato in audizione dalla Commissione sanit, presieduta da Luigi Canali (Pd), che ha ripreso oggi il ciclo di incontri sul riordino della rete ospedaliera e sul nuovo Piano sanitario. La decisione stata presa anche alla luce delle osservazioni prodotte dalla Commissione e dai rappresentanti del territorio, ma anche del mondo dei sindacati, delle associazioni e delle professioni sanitarie. L'ufficio commissariale sta gi lavorando per predisporre una nuovo testo.

"Nonostante sia prerogativa della struttura commissariale presentare questo Piano al governo entro una decina di giorni - osserva Montino - ci teniamo a condividere tale strumento con tutti, anche portando il dibattito in aula consiliare". Secondo Canali, invece, "non si pu negare che il merito della commissione sanit sia stato quello di portare all'attenzione pubblica i nodi principali della prima bozza del piano di riordino della rete ospedaliera. Saremo ben contenti di vedere accolte le nostre osservazioni e avviare un ulteriore confronto istituzionale nei prossimi giorni, coinvolgendo anche le Conferenze dei sindaci. Il sistema sanitario laziale non secondo a nessuno, in Italia: nostro dovere valorizzare al massimo le eccellenze esistenti, ma anche tenere conto delle porzioni di territorio che rischiano di restare ai margini del sistema".

Numerosi gli interventi dei consiglieri presenti. Sulla base delle loro sollecitazioni, Montino si impegnato, nella prossima seduta, a produrre dati aggiornati sul deficit sanitario e a fornire un'informativa sull'influenza A e sulle misure straordinarie che la Regione sta adottando sul fronte della prevenzione e della vaccinazione. La maggioranza di governo illustrer una proposta sul riordino della rete ospedaliera, anticipata nel corso della seduta odierna da capogruppo del Pd, Giuseppe Parroncini. Infine, sempre nella seduta di marted prossimo, la Commissione esaminer la nuova bozza di Piano sanitario regionale, gi discusso negli scorsi mesi, per verificare che siano state accolte le osservazioni, le proposte e le modifiche suggerite dai commissari in base alle audizioni con tutte le realt della sanit laziale.

(Com-Sof/Adnkronos Salute)