sanita' lazio: pdl, insufficiente rinvio montino su piano ospedaliero
sanita' lazio: pdl, insufficiente rinvio montino su piano ospedaliero
in autunno ci sara' l'aggravante dell'influenza a

Roma, 1 set. (Adnkronos Salute) - Le dichiarazioni del vicepresidente della Giunta Regionale, Esterino Montino, che rinvia a una decina di giorni la presentazione del piano ospedaliero "non sono sufficienti". Lo affermano Domenico Gramazio, vicepresidente della Commissione Sanit del Senato della Repubblica, e Tommaso Luzzi, consigliere regionale e membro della Commissione Sanit alla Pisana. I due esponenti del Pdl ricordano come la bozza sia stata "respinta da tutti gli operatori del sistema sanitario regionale e dalle organizzazioni sindacali, perch ancora una volta il Piano presentato non stato concordato con alcuno e prevedeva il taglio indiscriminato dei posti letto".

In pi oggi c' un'aggravante - continuano - e cio l'arrivo previsto per il prossimo autunno dell'influenza A: se dovesse arrivare con la forza che si prevede, il taglio indiscriminato di posti letto creerebbe un grave danno all'intero sistema sanitario regionale. "Non bastano le affermazioni della disponibilit di riutilizzare quello che si voleva chiudere, e cio l'ospedale Forlanini, perch il sistema sanitario regionale prevede anche l'utilizzo delle strutture accreditate, che sono state tagliate anch'esse indiscriminatamente". Gli esponenti del Pdl ricordano che "il presidente della Giunta regionale, Piero Marrazzo, non si presentato prima dell'estate ad illustrare il programma, perch anche all'interno della maggioranza, che forma il sostegno a Marrazzo, c' una ferma opposizione al modo con cui il Governo regionale ha effettuato tagli indiscriminati che colpiscono l'intero sistema regionale. E' ora - concludono Gramazio e Luzzi - che si affronti il problema con intelligenza e con capacit, ricordando le professionalit degli operatori, un piano regionale sanitario e non solo un piano ospedaliero previsto per il rientro della spesa sanitaria".

(Com-Sof/Adnkronos Salute)