salute: settembre mese delle culle, +20% nascite rispetto a marzo
salute: settembre mese delle culle, +20% nascite rispetto a marzo
tutto merito delle variazioni di luce favorevoli al concepimento

Roma, 3 set. (Adnkronos Salute) - Boom di cicogne in arrivo a settembre. "Da anni ormai questo mese si conferma come quello del picco di nascite, con in media il 20% di fiocchi rosa e azzurri in pi rispetto a marzo, che si colloca regolarmente in coda alla classifica delle culle". Parola di Italo Farnetani, pediatra di Milano che da anni monitora l'andamento mensile delle nascite nel nostro Paese, ormai convinto che il nono mese dell'anno per la Penisola sia stabilmente quello 'delle culle'.

"Il segreto di settembre collegato a quanto accade nove mesi prima: dopo il 21 dicembre, infatti, le condizioni sono ideali per il concepimento - spiega il pediatra all'ADNKRONOS SALUTE - Le giornate iniziano ad allungarsi, e l'aumento della quantit di luce quotidiana toglie il 'blocco' della melatonina agli ormoni sessuali, che si scatenano". Un 'romanticismo' che favorisce i concepimenti. "L'esatto contrario di quello che accade a luglio, e che provoca il calo di culle del mese di marzo". Una 'forbice' che si rivela pi ampia via via che si raggiungono le aree pi assolate del Paese. "La differenza tra i nati a settembre e a marzo pari al 20% al Nord, sale al 24% al Centro-Sud per arrivare al 34% in Sicilia, dove la luce pi intensa", prosegue il pediatra.

"Si tratta di un primato confermato anche dagli ultimi dati Istat disponibili sulle nascite, quelli del 2008", assicura Farnetani. In particolare, il pediatra prevede una grande attivit nei reparti di maternit proprio in questi giorni, in occasione della luna piena (attesa per domani), e di nuovo dal 16 al 18 settembre, quando ci sar la luna nuova.

(Mal/Adnkronos Salute)