febbre suina: l'infettivologo, virus circolera' per altri 2-3 anni (2)
febbre suina: l'infettivologo, virus circolera' per altri 2-3 anni (2)
adesione a vaccino fra camici bianchi? 'non ci metto la mano sul fuoco'

(Adnkronos Salute) - Rispondere all'invito a vaccinarsi contro il virus H1N1, soprattutto per i medici e il personale sanitario in generale, "pu aiutare a contenere nuove ondate di infezione nei prossimi anni", conferma Alberto Pesci, direttore della Clinica pneumologica dell'ospedale San Gerardo. "Io per esempio mi vacciner", assicura il responsabile di Anestesia e rianimazione, Roberto Fumagalli.

Accogliere la raccomandazione alla profilassi "dipende dalla sensibilit della categoria. Sensibilit che in effetti non mai stata spiccatissima", ammette Migliorino, riferendosi al fatto che tra i camici bianchi italiani restano ancora basse le percentuali di 'copertura' contro l'influenza stagionale. Forse, complice "l'attenzione mediatica" sul tema, "quest'anno l'adesione alle vaccinazioni potr essere maggiore e attestarsi su percentuali discrete. Ma non ci metterei la mano sul fuoco", sorride l'infettivologo. E confessa l'intenzione di non vaccinarsi neanche contro il virus che ha rischiato di uccidere suo figlio la signora Ilaria, mamma del giovane dimesso oggi, dipendente ospedaliera a Parma: "Mi limiter ad adottare buone misure di prevenzione", risponde ai cronisti.

Durante l'incontro a Monza, infine, gli esperti hanno ribadito il ruolo cruciale della macchina 'salva-polmoni' Ecmo nel risolvere la lunga malattia di Fabio. Ma "vogliamo precisare - afferma Fumagalli - che per l'assistenza ai casi gravi di nuova influenza A l'Ecmo rimane comunque l'extrema ratio. Lo dimostrano i dati di Australia e Nuova Zelanda", che nell'emisfero opposto al nostro hanno gi sperimentato la stagione influenzale: "Su 760 casi di pazienti colpiti dal virus A/H1N1 assistiti in terapia intensiva, solo in 55 casi stata necessaria l'Ecmo. Nella maggior parte dei malati bastata la normale ventilazione meccanica". Casi gravi a parte, poi, "nella stragrande maggioranza dei pazienti questa influenza si risolve da s in 2-3 giorni", tranquillizza Pesci.

(Opa/Adnkronos Salute)