aborto: roccella - no a ru486 a domicilio, bene delibera aifa
aborto: roccella - no a ru486 a domicilio, bene delibera aifa
governo vigilera' su rispetto 194

Roma, 19 ott. (Adnkronos Salute) - "Sono pienamente soddisfatta della delibera dell'Aifa che conferma i pareri del Consiglio superiore di sanit, e quindi la necessit del ricovero in ospedale fino a quando l'aborto non sia stato completato". E' il commento del sottosegretario al Welfare, Eugenia Roccella, alla decisione del Consiglio di amministrazione dell'Agenzia italiana del farmaco sulla Ru486.

La delibera, spiega Roccella in una nota, "sottolinea i maggiori rischi del metodo farmacologico rispetto a quelli tradizionali e la necessit di particolari cautele. Un chiaro 'no' quindi - prosegue - a protocolli che prevedono il day hospital e introducono in Italia l'aborto a domicilio. su questo che la sinistra, e in particolare Livia Turco, dovrebbero esprimersi con chiarezza se davvero vogliono difendere la legge 194: sono contrari o favorevoli all'aborto a domicilio? Il Governo da parte sua, sulla base della delibera dell'Aifa - prosegue - vigiler sul rispetto della legge attuando un preciso monitoraggio in questo senso, perch la 194, tanto apprezzata a parole, non sia smontata nei fatti fino a diventare carta straccia".

(Com-Mad/Adnkronos Salute)