Bioetica: Palagiano (Idv), su biotestamento testo blindato
Bioetica: Palagiano (Idv), su biotestamento testo blindato
Inutile discutere

Roma, 3 feb. (Adnkronos Salute) - Il disegno di legge sul testamento biologico in discussione in Commissione Affari sociali della Camera "un testo blindato", sul quale ogni discussione appare "inutile". Almeno secondo Antonio Palagiano, capogruppo dell'Italia dei valori in Commissione, che getta ombre sui lavori in corso.

"Il testo sul legittimo impedimento, in via di approvazione alla Camera - afferma polemico richiamando un altro provvedimento in discussione a Montecitorio - introduce una novit nella legislazione italiana: possibile progettare e approvare leggi usa e getta, e cio a scadenza, pur di raggiungere un determinato obiettivo. La blindatura del testo Calabr dimostra, allo stesso modo e per la seconda volta in un giorno, che la maggioranza vuole di fatto arrivare all'approvazione di norme che violano palesemente gli articoli 2, 13 e 32 della Costituzione; articoli che tutelano l'inviolabilit del nostro corpo, a prescindere che si tratti di una terapia medica o di sostegno vitale", precisa.

"Non pretendo di spiegare ancora, dopo le numerose audizioni che abbiamo avuto in Commissione in questi mesi - scrive l'esponente dell'Idv in una nota - che la nutrizione un trattamento medico a tutti gli effetti. Non devo convincere nessuno di nulla di fronte a un testo completamente blindato e sul quale non c' margine di intervento. Lo scopo di questo Governo - conclude Palagiano - uno solo: proporre un testo incostituzionale, accontentando gli ispiratori d'oltretevere, e incolpando poi la solita magistratura della bocciatura del provvedimento. Un'operazione davvero sopraffina, non c' che dire", conclude.

(Ile/Adnkronos Salute)