Emilia R.: Ausl Modena, al via progetto per uso appropriato farmaci
Emilia R.: Ausl Modena, al via progetto per uso appropriato farmaci

Modena, 3 feb. (Adnkronos Salute) - Favorire l'uso appropriato dei farmaci, eliminare possibili sprechi e ridurre l'impatto ambientale dovuto a uno scorretto smaltimento dei medicinali. Sono alcuni degli obiettivi del progetto 'I farmaci non sono ruote di scorta', avviato dall'Azienda Usl di Modena.

Il progetto - si legge in una nota - vede il coinvolgimento dei medici di famiglia, del Dipartimento farmaceutico, delle cure primarie, dei distretti, del laboratorio cittadino competente del sistema comunicazione dell'Ausl e delle associazioni di volontariato. Testimonial d'eccezione Raina Kabaivanska, soprano, modenese d'adozione, che ha calcato le scene dei pi importanti teatri del mondo.

'I farmaci non sono ruote di scorta', questo il nome dell'iniziativa, vuole coinvolgere medici e cittadini in un percorso che alimenti la reciproca collaborazione e fiducia per una prescrizione appropriata dei farmaci.

(Com-Sav/Adnkronos Salute)