Sanita' Lazio: Maselli (Pdl), Bonino si esprima su abusi potere nelle Asl
Sanita' Lazio: Maselli (Pdl), Bonino si esprima su abusi potere nelle Asl
Interrogazione urgente su incarico dirigenziale nell'azienda Roma E

Roma, 3 feb. (Adnkronos Salute) - "Viste le ultime dichiarazioni su trasparenza e legalit della candidata del centrosinistra, Emma Bonino, mi farebbe proprio piacere sapere cosa pensa degli abusi di potere che si stanno consumando nelle Asl, con il silenzio assenso dell'attuale Giunta regionale". Lo sostiene in una nota Massimiliano Maselli, consigliere regionale del Pdl, che si riferisce "alla Asl Roma E che, a dispetto del Patto per la salute 2010-2012 sul contenimento della spesa e delle circolari emanate dal Commissario ad acta della sanit e recepite dalla stessa Asl, che sospendono qualsiasi atto aziendale, ha indetto un avviso di selezione per il conferimento di un incarico dirigenziale, della durata di anni tre, con facolt di rinnovo, per la copertura di un posto di responsabile dell'Unit operativa complessa 'Sistemi telematici e telefonici' afferente all'area acquisti logistica e Ict".

"Viste queste direttive - prosegue Maselli - tali principi vanno applicati anche per i concorsi e gli avvisi pubblici e per i provvedimenti relativi alla modifica delle dotazioni organiche i cui atti non siano gi stati in precedenza formalmente autorizzati dalla Regione, cos come per l'attribuzione di incarichi e funzioni. Ed alquanto singolare che, ad oggi, l'avviso non risulta esser stato ancora n revocato n sospeso. Per questo motivo - spiega il consigliere - ho presentato un'interrogazione urgente al presidente della Giunta regionale per sapere se sia a conoscenza di questo abuso e per sapere per quale motivo l'Asl Roma E non ha ancora disposto la revoca o sospensione dell'avviso".

"Per quanto mi riguarda l'unica soluzione possibile quella di procedere con estrema urgenza alla diffida, nei confronti dei vertici della Asl Roma E, a sospendere o revocare l'avviso di selezione. La candidata Bonino dovr fare molta attenzione alle parole che user in campagna elettorale - conclude Maselli - perch, viste le contraddizioni che emergono tra quello che racconta e l'occupazione selvaggia di tutti gli spazi di potere da parte della coalizione che la supporta, non credo che i cittadini si faranno ingannare cos facilmente".

(Com-Sof/Adnkronos Salute)