Aborto: Della Vedova, Pdl non segua Lega in crociate propagandiste
Aborto: Della Vedova, Pdl non segua Lega in crociate propagandiste

Roma, 2 apr. (Adnkronos Salute) - "Per il Pdl inseguire la Lega nelle crociate propagandistiche sulla Ru486 significa consegnare al Carroccio l'egemonia culturale della coalizione. Invece, un grande partito liberale e moderato deve presentarsi, anche sui temi civili, come una forza innovativa e inclusiva". Cos Benedetto Della Vedova, deputato del Pdl, sul dibattito sulla pillola abortiva dopo la levata di scudi dei neo governatori del Piemonte e del Veneto.

"Per altro - aggiunge Della Vedova - visto che le maggioranze in Piemonte e in Veneto non sono monocolori leghisti, non capisco perch il Pdl in queste regioni dovrebbe accettare qualcosa di diverso da quello che faranno i suoi governatori in tutte le altre regioni italiane governate da maggioranze di centro-destra".

"La Lega - secondo l'esponente del Pdl - non va inseguita sul terreno dell'estremismo bioetico, ma incalzata su quello delle riforme economiche e istituzionali, che rappresentano il core business dell'azione di governo, su cui la maggioranza berlusconiana sar giudicata dagli elettori alla fine della legislatura".

(Red-Ile/Adnkronos Salute)