Emilia R.: Ausl Modena, al via campagna contro abuso alcol
Emilia R.: Ausl Modena, al via campagna contro abuso alcol
Lotta all'happy hour e al binge drinking

Modena, 2 apr. (Adnkronos Salute) - Sensibilizzare i cittadini, i giovani in modo particolare, riguardo ai rischi legati alle nuove modalit di consumo problematico di alcol. Questo l'obiettivo di una campagna di prevenzione ideata dalle aziende sanitarie modenesi per il mese dedicato alla lotta contro l'abuso di alcolici.

Happy hour, aperitivo e binge drinking. Sono queste ormai le abitudini diffuse ed estremamente insidiose per la salute, perch possono portare alla nascita di un rapporto di dipendenza vera e propria dall'alcol. La campagna, attraverso una trentina di appuntamenti organizzati all'interno di circoli giovanili, bar, scuole e altri punti di ritrovo dei ragazzi in tutta la provincia, si propone di diffondere materiale informativo che spiega i pericoli legati al consumo di sostanze alcoliche. Allo stesso tempo - sottolinea una nota dell'Ausl di Modena - si insiste sulla possibilit di incontrarsi e di divertirsi nei locali senza il bisogno di alterarsi con l'alcol.

L'iniziativa, sostenuta dalla Conferenza territoriale sociale e sanitaria, realizzata insieme ai gruppi di auto-aiuto attivi sul territorio provinciale, col coinvolgimento di Comuni, associazioni di volontariato e gestori di locali, e in collaborazione con Ordine dei medici, Ordine dei farmacisti, Federfarma Modena e Farmacie comunali di Modena Spa. La scelta di modulare il programma delle iniziative sul fenomeno di happy hour, aperitivo e binge drinking dipende dalla volont di incidere sulle nuove forme di consumo di alcolici. "Il modello di uso tradizionale - spiega Claudio Annovi, responsabile del Programma alcol delle aziende sanitarie modenesi - sta progressivamente cambiando: questa pratica sempre pi sostituita, in particolare fra i giovani, con modelli presi dai Paesi nordici".

(Com-Sof/Adnkronos Salute)