Emilia R.: Bologna, agenti PolFer salvano anziano con defibrillatore in stazione
Emilia R.: Bologna, agenti PolFer salvano anziano con defibrillatore in stazione
Addestrati dai medici del 118, il paziente e' in buone condizioni

Bologna, 2 apr. (Adnkronos Salute) - Un uomo di 74 anni salvo grazie al tempestivo intervento di due agenti della PolFer, che ieri hanno rianimato l'anziano alla stazione centrale di Bologna. I due 'soccorritori in divisa' erano stati addestrati all'utilizzo del defibrillatore dai medici del 118.

La richiesta di soccorso - si legge in una nota dell'Ausl di Bologna - arrivata alle 19.32 alla centrale operativa 118 di Bologna soccorso, che ha immediatamente inviato automedica e ambulanza. Alla centrale del 118 veniva riferito che in quel momento erano in corso manovre rianimatorie da parte di agenti PolFer con il defibrillatore. Arrivati sul posto alle 19.41, i soccorritori del 118 hanno constatato che il trattamento con defibrillatore aveva fatto ripartire il cuore dell'uomo. L'equipe dell'automedica ha completato il trattamento, garantendo la respirazione e provvedendo alla somministrazione dei farmaci necessari. Sul posto stato eseguito un elettrocardiogramma, che ha escluso un infarto cardiaco e il trattamento intensivo proseguito durante il viaggio verso l'ospedale Maggiore, fino al ricovero in Rianimazione. Attualmente il paziente stabile, sottoposto a valutazione anche dall'equipe della Cardiologia.

L'addestramento all'uso dei defibrillatori per personale non sanitario stato sviluppato dal 2001 in poi dall'Ausl di Bologna nell'ambito del progetto Pronto Blu, nato per garantire la presenza di defibrillatori in tutti gli ambienti, pubblici e privati, ad alto afflusso di pubblico. Attualmente sono 120 i defibrillatori presenti in centri commerciali, aziende, istituzioni del territorio metropolitano bolognese e 1.200 gli operatori formati alle manovre di rianimazione con il defibrillatore, 51 dei quali agenti della Polizia di Stato. La rete mobile dei defibrillatori nel territorio dell'Ausl di Bologna composta da 48 ambulanze attrezzate con defibrillatore e 8 da automediche (di cui una nell'ospedale S. Orsola) presenti 24 ore su 24, con equipe formata da medico e infermiere.

(Com-Sav/Adnkronos Salute)