Sanita' Lazio: Polverini al San Camillo, un dovere incontrare malati
Sanita' Lazio: Polverini al San Camillo, un dovere incontrare malati
Visita della neopresidente nell'ospedale romano

Roma, 2 apr. (Adnkronos Salute) - "Questa non stata una visita a sorpresa. Per chi pu cambiare le condizioni della sanit un dovere venire qua e mantenere costante il rapporto con le persone, cosa che io intendo fare". Lo ha detto la neopresidente della Regione Lazio Renata Polverini, a margine della visita all'ospedale San Camillo di Roma.

Polverini, che ha visitato diversi reparti, tra cui Medicina generale, Maternit, Ginecologia e Pronto soccorso, ha aggiunto che "non c' nessun modo migliore di questo per dare le risposte che le persone si aspettano e che noi abbiamo il dovere di dare. La prima volta che venni qui - ha ricordato, riferendosi alla sua visita di circa un mese fa nello stesso ospedale - trovai una situazione abbastanza complicata per accedere. Il direttore generale poi si scus dicendo che non lo avevo invitato. Allora oggi volevo vedere i malati. Si conferma che c' un'altissima professionalit: le persone con cui ho parlato mi hanno detto molto bene dei medici, degli infermieri. Purtroppo c' un'esigenza di posti letto. A Medicina generale - ha riferito Polverini - ho incontrato una signora in corridoio in una situazione di disagio da qualche giorno. Maternit invece un reparto bellissimo, ho visto tante famiglie gioiose. Adesso importante parlare con i malati per rendere ancora pi umano il percorso sanitario".

(Adnk/Adnkronos Salute)