Medicina: mangiar meno fa vivere piu' a lungo, studio italiano su Science (3)
Medicina: mangiar meno fa vivere piu' a lungo, studio italiano su Science (3)

(Adnkronos Salute) - Sulla scia dei risultati ottenuti dalla restrizione calorica negli animali, un gruppo di 50 volontari per sette anni ha ridotto volontariamente l’apporto calorico del 25-30% nella speranza di allungare la durata della propria vita e di prevenire le comuni malattie che avevano colpito i loro parenti ed amici.

I risultati ottenuti da questi pionieri sono spettacolari: tutti i fattori di rischio cardiovascolari sono migliorati drasticamente, le arterie carotidi sono pulite, e il loro cuore pi giovane di circa 15 anni. "Il rischio di sviluppare un infarto cardiaco, un ictus cerebrale o una scompenso cardiaco - dice Fontana - bassissimo, praticamente nullo".

Anche i fattori metabolici associati a un aumentato rischio di cancro sono diminuiti nei volontari che hanno adottato una dieta povera di calorie ma ricca di vitamine, sali minerali e fitocomposti. Ma per Fontana questo risultato non sufficiente. "Penso che sia il sogno di ognuno di noi - afferma lo studioso - poter arrivare a 90 o 100 anni fisicamente e mentalmente sani, e spegnersi dolcemente nel sonno. Il nostro obiettivo far diventare presto il sogno realt, visto che stiamo scoprendo i meccanismi molecolari che regolano l'invecchiamento e lo sviluppo delle malattie associate alla vecchiaia". (segue)

(Red-Ile/Adnkronos Salute)