Piemonte: Asl Asti, sindaci approvano conto consuntivo 2008
Piemonte: Asl Asti, sindaci approvano conto consuntivo 2008
Raggiunto equilibrio economico e aumentate prestazioni per utenza

Asti, 19 apr. (Adnkronos Salute) - I sindaci promuovono il conto consuntivo 2008 dell'Asl di Asti. La Rappresentanza della Conferenza dei sindaci del territorio dell'Asl, che si riunita venerd, ha esaminato i risultati di gestione 2008 dell'azienda astigiana e ha approvato all'unanimit il bilancio consuntivo.

Il bilancio di esercizio 2008 stato illustrato dal direttore generale Luigi Robino, affiancato da Angelo Pescarmona, direttore amministrativo, Mauro Favro, direttore sanitario, e Maria Cristina Godio, a capo della struttura gestione risorse economiche e patrimonio. La Rappresentanza - riferisce una nota dell'azienda sanitaria piemontese - ha preso atto con soddisfazione dei risultati presentati: nel periodo 2005-2008 le perdite di esercizio si sono ridotte dai 9.507.548 euro del 2005 ai 3.621.685 euro del 2008, arrivando a una condizione di equilibrio economico, dato dal fatto che il disavanzo 2008 coincide con i soli costi non monetari di ammortamento degli investimenti e non riguarda la spesa corrente di prestazioni e personale. Buone notizie anche sui servizi garantiti dall'Asl: sono aumentate le prestazione erogate.

"Abbiamo raggiunto questi risultati - commenta Robino - anche grazie alle politiche aziendali di riduzione dei tempi d'attesa che, nel 2008, risultano essere per oltre l'80% in linea con gli standard stabiliti dalla Regione. Non casuale, infatti, che proprio nel 2008 l'azienda abbia dato avvio all'apertura degli ambulatori per visite ed esami a tempo zero, modalit che oggi risulta estesa a 11 specialit".

(Com-Sav/Adnkronos Salute)