Sanita' Puglia: Fiore, punto su equita' servizi e semplificazione normativa
Sanita' Puglia: Fiore, punto su equita' servizi e semplificazione normativa

Roma, 28 apr. (Adnkronos Salute) – "I sistemi sanitari si valutano per efficacia, efficienza ed equit. Il mio obiettivo quello di valorizzare di pi l’indicatore di equit". Ad affermarlo all’Adnkronos Salute Tommaso Fiore, riconfermato ieri alla guida della sanit pugliese, che aggiunge: "La Puglia non una Regione senza risorse, ma queste sono mal distribuite".

"Ci sono settori – spiega l’assessore - che sono quelli pi marginali della popolazione sia dal punto di vista della localizzazione geografica sia dal punto di vista delle patologie da cui sono affetti – faccio un esempio per tutti: disagio psichico e tossicodipendenza – su cui sono appostate pochissime risorse, assorbite invece dai settori forti. La mia ambizione, dunque, per quanto riguarda i servizi sanitari questa: puntare molto sull’equit".

"Per quanto riguarda il resto – continua Fiore – bisogna fare un’operazione molto tecnica di delegificazione. Nel corso degli anni si sono accumulati una serie di provvedimenti legislativi che hanno reso troppo complicate le modalit amministrative. Io ritengo che questo sia uno dei motivi per cui sono state facili scorribande politico-affaristiche all’interno della Regione. Vorrei semplificare e rendere chiara la normativa. Gi queste due cose – scherza l’assessore – prevedono programmi di tre anni".

(Sav/Adnkronos Salute)