Vaccini: al Css prima riunione per nuovo Piano nazionale
Vaccini: al Css prima riunione per nuovo Piano nazionale

Roma, 28 apr. (Adnkronos Salute) - Si tenuto lo scorso 26 aprile al Consiglio superiore di sanit il primo incontro del gruppo di lavoro che si occuper di elaborare il nuovo Piano nazionale vaccini. Lo ha reso noto Maria Grazia Pompa, direttore dell'Ufficio malattie infettive e profilassi internazionale del ministero della Salute, partecipando oggi a Roma al convegno 'Le nuove sfide della meningite per la salute pubblica' organizzato in occasione del World Meningitis Day 2010.

"L'obiettivo - ha detto Pompa - quello di raggiungere l'equit nell'offerta vaccinale in tutte le Regioni d'Italia. Speriamo di arrivare a un accordo condiviso con la Conferenza Stato-Regioni, in modo che il Piano possa essere applicato omogeneamente in tutto il Paese". "Siamo ancora in alto mare - ha evidenziato a margine del convegno Giuseppe Mele, presidente della Federazione italiana medici pediatri (Fimp) - ma noi pediatri chiediamo di essere coinvolti in questo confronto. Non si tratta di un problema di costi: l'Italia spende 180 milioni di euro l'anno per le vaccinazioni, una cifra pari a quella che occorre per un singolo farmaco anti-ulcera, il lansoprazolo".

"Il nostro Paese oggi, insieme a Lussemburgo e Turchia, quello che nell'area europea spende di meno in assoluto per la prevenzione - ha detto Mele - solo lo 0,6% del Pil viene impiegato per questo obiettivo e solo il 2,5% del Fondo nazionale sanitario, invece del 5% previsto per legge".

(Bdc/Adnkronos Salute)