Ricerca: progetto Eatris accelera passaggio da laboratorio a letto malato (2)
Ricerca: progetto Eatris accelera passaggio da laboratorio a letto malato (2)

(Adnkronos Salute) - A fronte del "grande interesse che l'Europa come pure altri Paesi mostrano verso la medicina traslazionale - prosegue Filippo Belardelli, direttore del Dipartimento di biologia cellulare e neuroscienze dell'Iss e coordinatore della Iatris - uno degli ostacoli principali al suo pieno sviluppo oggi rappresentato dalla mancanza di conoscenze dei ricercatori biomedici sugli aspetti regolatori da rispettare prima della sperimentazione sull'uomo. In particolare, per quello che riguarda i prodotti medicinali per terapie avanzate (Pmta), ossia quei farmaci che sono pi innovativi e promettenti".

"Da qui - evidenzia - inutili ritardi e difficolt. Eatris, e nel nostro specifico Iatris, vanno proprio in questa direzione: quella di colmare, con infrastrutture dedicate, la distanza tra ricerca pura e trial clinici".

Il convegno intende presentare il progetto europeo e ottenere il supporto dei decision maker, dei finanziatori potenziali e degli opinion leader scientifici. Ma anche "far conoscere Eatris - conclude l'Iss - alla comunit scientifica, alle fondazioni, alle associazioni di pazienti e alle organizzazioni attive nel campo della medicina traslazionale".

(Red-Mal/Adnkronos Salute)