Sanita': Fiaso, bene costi standard ma assicurare risorse alle Asl
Sanita': Fiaso, bene costi standard ma assicurare risorse alle Asl

Roma, 7 ott. (Adnkronos Salute) - "Ben vengano i costi standard se questi consentiranno realmente di responsabilizzare le Regioni e le aziende nell'utilizzo delle risorse destinate alla sanit". Cos Giovanni Monchiero, presidente della Fiaso (Federazione italiana aziende sanitarie e ospedaliere), commenta l'approvazione del decreto legislativo sul federalismo fiscale e sui costi standard in sanit da parte del Consiglio dei ministri.

"Attendiamo - sottolinea in una nota Monchiero - di conoscere nei dettagli il testo del decreto approvato oggi prima di esprimere giudizi definitivi, ma l'auspicio che siano comunque assicurate le risorse necessarie alle aziende sanitarie per garantire i livelli essenziali di assistenza fissati per legge".

Per Monchiero, "alla pi razionale distribuzione delle risorse tra le Regioni dovrebbe ora far seguito l'adozione di sistemi trasparenti di ripartizione dei fondi tra le aziende sanitarie, con criteri capaci di centrare due obiettivi: assegnare alle aziende le risorse realmente in grado di soddisfare i bisogni sanitari del territorio, che variano da Asl ad Asl; premiare l'efficienza gestionale in base al principio 'ti pago per quello che fai e non per quello che spendi', favorendo lo sviluppo delle aziende sanitarie che riescono ad offrire servizi migliori a costi rapportati al livello delle prestazioni erogate, e incentivando in modo differenziato il loro personale".

(Com-Fed/Adnkronos Salute)